Alcune parole. Per me un’analisi.

Qualche giorno fa ho ricevuto una mail di una ragazza di ventidue anni, studentessa, che sta preparano un esame sulla “Storia e critica della fotografia”.
Un’email che mi ha colpito davvero tanto.
Questa ragazza non mi conosce, non sa nulla di me, ma è riuscita ad analizzare nel profondo le mie fotografie e a capire il loro significato.
Come dicevo sono rimasta così colpita da questa analisi che ho voglia di condividerla con voi perchè penso che descriva perfettamente quale deve essere la chiave di lettura dei miei lavori.
E colgo l’occasione per ringraziare di cuore Eleonora, per avermi emozionata e per essere stata la prima a saper leggere ed esprimere quello che io provo ad esternare attraverso la mia fotografia.

“…ho 22 anni…Forse ti avevo già inviato un’email senza ricevere risposta, ma non me lo ricordo precisamente, comunque ci riprovo..ti volevo dire che proprio ora sto preparando un esame di storia e critica della fotografia, e in questi giorni sono capitata sul dominio del blackglamour e ho dato uno sguardo, che però non credo sia bastatato: ho visto infatti che c’è un grandissimo “work behind work” sia da parte tua che delle persone che lavorano con te.

….

…leggendo anche l’intervista che hai lasciato su http://www.staycool.it/valentina-de-meo-fotografa/ ho capito alcune cose della tua fotografia e del tuo stile, o di “quello che vuoi”.

Tra le materie che studio c’è anche il cinema e, non ho notato molta diversità tra il tuo pensare-all’-idea-in-atto e darle forma nel volto della modella tra quella che è l’idea di un regista in un set cinematografico che deve essere seguita da tutti, maggiormente dagli aiuto-registi, o dai montatori.

….

Il legame più forte che io ci ho trovato è che tramite le pose delle modelle, sguardi liberatori, sorpresi, enigmatici mi sembra che tu possa esprimere il tuo stato d’animo, momentaneo o qualcosa che lascia più “in sospeso”, un vero e proprio silenzio fascinatorio pieno di sfumature espressive.

Se posso darti un consiglio metterei in prima pagina sul sito proprio l’immagine che hai scelto su www.staycool.it , forse quello che volevi dalla modella si ricollega proprio con il blackglamour, dove black mi sembra più da collegare a varie accezioni, una fra tutte quella del fascino che si lascia e non lascia vedere, che tiene e non tiene per sè se stesso, che pensa già ad altro….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...